Studio su Nature: Eccesso di integratori a base di Niacina aumentano il rischio di Ictus e Infarti

Un nuovo studio pubblicato su Nature ha sollevato preoccupazioni riguardo all’assunzione eccessiva di integratori a base di niacina, suggerendo un potenziale aumento del rischio di ictus e infarti.

La niacina, nota anche come vitamina B3, è spesso utilizzata come integratore per migliorare i livelli di colesterolo nel sangue e promuovere la salute cardiaca. Tuttavia, secondo i risultati di questo studio, l’eccesso di niacina potrebbe avere effetti dannosi sul sistema cardiovascolare.

Lo Studio

I ricercatori hanno condotto uno studio su larga scala coinvolgendo un ampio campione di individui, monitorando attentamente l’assunzione di integratori a base di niacina e osservando i loro risultati cardiovascolari nel corso del tempo.

I risultati hanno rivelato un aumento significativo del rischio di ictus e infarti tra coloro che assumevano dosi elevate di niacina rispetto a coloro che non la assumevano o la assumevano in dosi più basse.

Questi risultati sollevano importanti considerazioni sulla sicurezza dell’assunzione di niacina attraverso integratori. Mentre la niacina può essere benefica in dosi moderate per alcuni individui, un uso eccessivo potrebbe portare a gravi complicazioni cardiovascolari.

È importante sottolineare che gli integratori non dovrebbero mai essere assunti senza la supervisione di un professionista medico qualificato. Prima di iniziare qualsiasi regime di integrazione, è essenziale consultare un medico per valutare i potenziali rischi e benefici, soprattutto in relazione alla propria salute cardiovascolare.

In conclusione, sebbene la niacina possa offrire vantaggi per la salute cardiovascolare, un uso eccessivo tramite integratori potrebbe comportare rischi significativi, come evidenziato da questo studio su Nature. Una valutazione attentamente guidata da parte di un medico è fondamentale per garantire una gestione sicura dell’assunzione di niacina e altri integratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *