Trattare lo Stress e l’Ansia con Tractana, un farmaco di origine naturale

Se stai vivendo un periodo in cui l’ansia e lo stress stanno influenzando la tua serenità, non sei solo in questa esperienza. Questa condizione sta colpendo un numero crescente di individui, soprattutto considerando l’impatto della pandemia da Covid-19, che ha contribuito all’aumento dei disturbi d’ansia.

Quando la pace interiore vacilla, il corpo ne risente. Questi stati d’animo possono manifestarsi anche attraverso sintomi fisici, quali:

  • Accelerazione del battito cardiaco (tachicardia)
  • Sensazioni dolorose
  • Sensazione di debolezza
  • Disagi a livello gastrico e intestinale

Le benzodiazepine, una classe di farmaci tranquillanti e ansiolitici, rappresentano il trattamento principale per questi disturbi. Benché efficaci, richiedono prescrizione medica e un utilizzo attento, poiché possono generare dipendenza e manifestare effetti collaterali.

Per Affrontare Stress e Ansia in Modo Naturale: Scopri Tractana

Nei casi di stress e ansia lievi, molti preferiscono soluzioni a base di rimedi naturali, spesso meglio tollerati dall’organismo. Tractana, sotto forma di compresse, rappresenta una di queste opzioni, facilmente reperibile in tutte le farmacie a un prezzo altamente competitivo.

La Modalità d’Azione di Tractana

“Tractana è un farmaco composto principalmente da passiflora. Ogni compressa contiene 200 mg di estratto secco di Passiflora incarnata L. Questa pianta, nota per i suoi affascinanti fiori, è ampiamente impiegata in fitoterapia grazie alle sue proprietà naturali, che si rivelano utili nel contrastare:

  • lo stress;
  • l’ansia;
  • il nervosismo;
  • l’irritabilità;

Il Beneficio della Passiflora sull’Organismo

“Il potenziale calmante della passiflora agisce direttamente sul sistema nervoso, opponendosi all’attività dei recettori GABA B, responsabili dell’eccitazione neurale e muscolare. La pianta contiene diversi principi attivi, tra cui:

  • Flavonoidi
  • Acidi fenolici
  • Alcaloidi indolici
  • Tannini

I flavonoidi, in particolare, sono celebri per le loro proprietà sedative e rilassanti. Questi composti sono anche apprezzati per le loro qualità antiossidanti, antinfiammatorie, analgesiche e per la protezione dei vasi sanguigni.

Inoltre, Tractana agisce sfruttando le proprietà naturali della passiflora, promuovendo il rilassamento sia mentale che fisico.

Grazie alla sua composizione di origine naturale, questo farmaco genera minori effetti collaterali rispetto alle benzodiazepine e non crea dipendenza. Pertanto, non richiede una prescrizione medica per l’acquisto, sebbene sia sempre prudente consultare il parere del medico o del farmacista.

Modalità di Assunzione di Tractana

“Tractana è adatto per adulti e ragazzi di età superiore ai 12 anni e va assunto con un bicchiere abbondante d’acqua. Le modalità di assunzione variano in base all’obiettivo desiderato:

  • Per alleviare lo stress e l’ansia, è consigliato assumere da 1 a 2 compresse mattina e sera.
  • Per favorire il sonno, si consiglia l’assunzione di 1 o 2 compresse mezz’ora prima di coricarsi.”

Tractana inizia a fare effetto circa 30 minuti dopo l’assunzione e la sua azione perdura per circa 8 ore. In caso di sintomi più intensi di stress e ansia, l’effetto potrebbe risultare più breve. In queste circostanze, il medico potrebbe consigliare di assumere le compresse più frequentemente durante il giorno, senza mai superare la dose massima di 8 compresse.

Considerazioni sull’Assunzione di Tractana in Gravidanza e durante l’Allattamento”

“Poiché la passiflora è un ingrediente generalmente sicuro, Tractana potrebbe essere assunto anche durante la gravidanza e l’allattamento. Tuttavia, la mancanza di studi scientifici esaustivi non consente di escludere completamente la possibilità di effetti indesiderati. Pertanto, è sempre consigliabile consultare il parere del medico o del farmacista prima di utilizzare il farmaco in queste fasi.”

L’Effetto di Tractana: Risultati da uno Studio: A dry extract of Passiflora incarnata L.

“Nel 2012, uno studio condotto da un gruppo di ricercatori della Scuola di Psichiatria Belga, guidati dal professor Ansseau, ha indagato sull’efficacia della passiflora nel trattamento dei disturbi d’ansia. Lo studio ha coinvolto 2928 pazienti affetti da tali disturbi e ha valutato gli effetti di un farmaco simile a Tractana.”

“I pazienti hanno assunto due compresse al giorno di un farmaco contenente 200 mg di estratto secco di Passiflora incarnata. Dopo un periodo variabile da 2 a 8 settimane, si è registrata una notevole riduzione nei punteggi degli indicatori usati per valutare il livello di ansia clinicamente.”

“Questo studio ha concluso che la passiflora risulta molto efficace nel gestire l’ansia e i sintomi ad essa correlati. Di conseguenza, ci si può attendere con fiducia l’efficacia di Tractana e di altri farmaci basati su questa pianta.”

Considerando anche i risultati recenti sulla riuscita terapeutica nell’utilizzo dello stesso farmaco nel protocollo di dismissione delle BDZs (benzodiazepine) per il trattamento dei pazienti ansiosi, insieme all’alto grado di tollerabilità riscontrato, l’utilizzo di questo farmaco come primo trattamento da parte del Medico di Medicina Generale per i pazienti affetti da ansia sembra presentare un nuovo e potente strumento farmacologico con un elevato rapporto benefici/rischi.

Bibliografia di riferimento

  • Akhondzadeh S, Naghavi HR, Vazirian M, et al. Passionflower in the treatment of generalized anxiety: a pilot double-blind randomized controlled trial with oxazepam. J Clin Pharm Ther 2001;26:363-367.
  • Ansseau M, Seidel L, Crosset A, et al. A dry extract of Passiflora incarnata L. (Sedanxio®) as first intention treatment of patients consulting for anxiety problems in general practice. Acta Psy Belg 2012;112:5-12.
  • Ansseau M. Évaluation des paramètres d’activité de gélules d’extrait sec de Passiflore selon un modèle “en étoile”. J Pharm Belgique 2009;59:97-99.
  • Appel K, Rose T, Fiebich B, et al. Modulation of the g-aminobutyric acid (GABA) system by Passiflora incarnata L. Phytother Res 2011;25:838-843.
  • Azimaraghi O, Yousefshahi F, Khatavi F, et al. Both oral Passiflora incarnata and oxazepam can reduce pre-operative anxiety in ambulatory surgery patients: a double-dlind, placebo-controlled study. Asian J Pharmaceutical Clin Res 2017;10:331-334.
  • Billioti de Gage S, Moride Y, Ducruet T, et al. Benzodiazepines use and risk of Alzheimer’s disease. Case-control study. BMJ 2014;349:g5205.
  • Dubois T. Utilisation d’une médication à base d’extrait sec de Passiflora incarnata L. dans la prise en charge du sevrage des benzodiazépines. Louvain Med 2019;138:519-530.
  • Jacqmin-Gadda H, Guillet F, Mathieu C, et al. Impact of benzodiazepine consumption reduction on future burden of dementia. Sci Rep 2020;10:14666.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *