Francesca Fialdini rivela di aver avuto delle difficoltà: “Non avevo fiducia in me stessa”

Ogni domenica pomeriggio dal 2019, Francesca Fialdini è la conduttrice di “Da noi a ruota libera” su Rai 1, un programma che ospita una varietà di ospiti. Ma non è l’unico impegno della conduttrice: si prepara anche per la seconda stagione di “Le ragazze” su Rai 3, che ritorna proprio stasera alle 21:45 circa.

Questo periodo è definito da Francesca come “stimolante e impegnativo”, una fase che non avrebbe mai immaginato. In un’intervista a Tele Sette, racconta del suo passato da ragazza, ammettendo di essere stata turbolenta durante l’adolescenza e di aver avuto difficoltà nei primi anni di liceo, finché una nuova insegnante di greco non ha cambiato tutto. Questa insegnante ha creduto in lei come nessun altro aveva fatto prima, e questo ha cambiato la sua prospettiva.

Non solo “Da noi a ruota libera”, ma anche il nuovo impegno su Rai 3

Come accennato, stasera su Rai 3 torna “Le ragazze”, e durante un’intervista Francesca Fialdini ha fornito qualche anticipazione. Descrive questa edizione come dedicata al talento femminile, con protagoniste che raccontano storie di successo senza dipendere dalla figura maschile.

Per questo motivo è stato deciso di includere uno sguardo maschile, con uomini che leggeranno le storie delle puntate. Nelle prime quattro puntate saranno coinvolti Giovanni Veronesi, Stefano Massini, Giancarlo De Cataldo e Gianni Riotta. Tra le protagoniste della prima serata ci saranno Rosanna Bonelli, la prima fantina del Palio di Siena; Clizia Gurrado, autrice di “Sposerò Simon Le Bon”; la showgirl Minnie Minoprio; l’artista Marina Comandini e la curatrice di mostre Claudia Beltramo Ceppi.

Francesca Fialdini parla del programma della domenica pomeriggio

Nonostante le voci sulla possibilità di lasciare “Da noi a ruota libera”, Francesca conferma che completerà la stagione attuale. Parlando dell’intervista, esprime solo parole positive sul programma della domenica pomeriggio di Rai 1. Trova gratificante l’opportunità di incontrare persone diverse e raccontare le loro storie, sia di personaggi famosi che di persone comuni che compiono gesta straordinarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *