Alessandro Borghese vomita durante 4 Ristoranti: “C’era odore di m**a”

Uno degli chef più famosi della televisione italiana, Alessandro Borghese, ha confessato un episodio imbarazzante accaduto durante le registrazioni di una puntata di “4 Ristoranti”. Durante una recente intervista al podcast “2046” di Fabio Rovazzi e Marco Mazzoli, Borghese ha raccontato alcuni momenti assurdi e imprevisti che hanno messo alla prova la sua compostezza sul set del programma culinario.

Borghese ha rivelato di aver vissuto due situazioni particolarmente sconcertanti durante le riprese. In una delle puntate, mentre era al mare, ha ordinato una spigola che gli è stata servita senza testa. Chiedendo spiegazioni al cameriere, ha assistito incredulo mentre il cameriere, per rimediare alla situazione, ha preso la testa del pesce dalla spazzatura e l’ha riattaccata al corpo del pesce. Questo incidente ha lasciato Borghese indignato e ha definito la situazione un “bel disastro”.

Ma l’episodio più traumatico e imbarazzante è avvenuto durante un’altra puntata, ambientata nella Barbagia in Sardegna, dove partecipavano pastori sardi anziani e un giovane pastore che era visto con sospetto dagli altri. Durante l’ultima cena, è stato servito “Sa Cordula”, l’intestino tenue dell’agnello avvolto su se stesso, ancora contenente il chimo.

Nonostante l’avvertimento di pulire bene l’intestino prima di cuocerlo, il piatto è stato portato in tavola e uno dei pastori ha immediatamente notato un odore sgradevole. Nonostante fossero in trasmissione televisiva, Borghese e gli altri commensali hanno tentato di mangiare il piatto, ma l’intenso sapore e l’odore hanno causato una reazione istintiva in Borghese che, dopo aver ingoiato un boccone, è corso dietro al capanno per vomitare.

@2046_podcast

“Sa di 💩” Un delizioso aneddoto su 4 Ristoranti, raccontato da @Alessandro Borghese ai nostri microfoni. #2046pocast #4ristoranti #podcast

♬ suono originale – 2046

Questi incidenti hanno evidenziato situazioni impreviste e difficoltà durante le registrazioni di “4 Ristoranti”, mostrando quanto il mondo della ristorazione possa essere imprevedibile anche per chef esperti come Alessandro Borghese.